Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘microsoft’ Category

“Per qualcuno Google è dio“, ha detto una volta Sergey Brin, uno dei fondatori. “Per qualcun altro è Satana“.

Si apre con questa frase l’articolo “Dieci anni di Omnigoogle” pubblicato sul numero 761 di Internazionale.

L’analisi su quale sia il core business di Google aiuta a capire perché Google perseveri con tale impeto “messianico” nel rendere disponibile gratuitamente una mole sempre più grande di informazioni (dall’accesso a tutto l’archivio Usenet agli archivi storici dei quotidiani cartacei) e si sforzi di fornire sempre maggiori e migliori strumenti per fruire Internet stessa (Gmail, Google Docs e il browser Chrome ne sono solo alcuni esempi).

Google vuole che l’informazione diventi gratuita perché se il costo dell’informazione scende i suoi guadagni aumentano.

(altro…)

Read Full Post »

WinFF video converter

Googlando per un trovare un convertitore video ho “scoperto” WinFF. Si tratta di un frontend grafico per FFmpeg scritto in Free Pascal e Lazarus, rilasciato con licenza GPL.

Oltre che per Linux WinFF è disponibile per Microsoft Windows (Vista incluso). I pacchetti precompilati Linux sono nei formati deb (i386 e amd64) per Debian e Ubuntu ed rpm (i386) per le distribuzioni basate su Redhat.

WinFF su Ubuntu 8.04

WinFF su Ubuntu 8.04

Read Full Post »

Segnalo un articolo scritto da Howard Fosdick (un consulente per la sicurezza) per OSnews. Si intitola “How to Secure Your Windows Computer and Protect Your Privacy” e spiega in linguaggio non tecnico quali sono i pericoli per la propria privacy e sicurezza su Internet, per gli utenti di Microsoft Windows.

Tra consigli, precauzioni e “lo sai che?”, nello suggerire i vari firewall, anti-virus, anti-spyware, ecc. necessari a proteggere Windows, Fosdick propone quasi esclusivamente software Open Source o comunque gratuito.

Lettura interessante e piacevole anche per gli Linux, per lo meno per sorridere dei problemi altrui 😉

Read Full Post »

Dividere e ricombinare un file

Problema: ho un file di oltre 4 GB su una macchina Linux, da copiare su un disco rimovibile il cui file system è FAT32, e ricombinare su un computer con Windows e disco con partizione NTFS.

Soluzione: dalla riga di comando Linux:

split -b 2048m -d filename

Copiare lo spezzatino sul disco rimovibile e trasferirlo sul disco di destinazione. Quindi da riga di comando DOS ricombinare i pezzi con:

copy /b split00+split01+...+split(n-1) filename

Read Full Post »

XML Copy Editor

XMLCopyEditorSe vi capita di tanto in tanto di dover editare qualche file XML, un programma discreto, disponibile sia per Linux che per Windows, è XML Copy Editor. Si tratta di un free software corredato di licenza GNU GPL, giunto alla versione 1.1.0.6 che introduce il pieno supporto per Aspell e l’XML Schema-based element inspection.
(altro…)

Read Full Post »

Ext2fsd è un file system driver Open Source per i sistemi Windows (NT/2K/XP/VISTA, X86/AMD64), che permette di accedere sia in lettura che in scrittura alle partizioni con file system Linux ext2 ed ext3, nativamente da Explorer .

L’attuale versione di sviluppo è la 0.39 ed è da considerarsi instabile. L’autore stesso avvisa che il driver potrebbe mandare in crash il sistema (ma a questo gli utenti Windows sono abiutati, vero? 😉 ) e causare la perdita dei dati.

Insomma da usare con attenzione giusto per fare un test su strada ma da tenere assolutamente d’occhio per le prossime versioni, anche perché come Matt (l’autore ed unico a lavorare al progetto) ci dice: “A new and strong era of Ext2Fsd is coming :)”

Read Full Post »

Ho un nuovo video-idolo ma non è un tronista e neppure una velina – ma quando mai 😉 – è un videoblogger. Si chiama Christian Biasco e insieme a Francesca Terri sono gli autori di “π – Videoblog sulla proprietà intellettuale“, che va “in onda” su arcoiris.tv.

Consiglio di andare a guardarsi tutto l’archivio ma la puntata che me l’ha fatto scoprire è la quarta, dal titolo “Lo gnu, il pinguino e il cerbiatto esuberante“, che in 15 minuti spiega cosa sia il Free Software, come si differenzia da quello proprietario e che esiste GNU/Linux quale alternativa a MS Windows come sistema operativo per PC. La visione è consigliata per tutti ma la somministrazione dovrebbe essere obbligatoria per insegnanti, dirigenti scolastici e decisori della Pubblica Amministrazione.

Per chiudere: indovinate un po’ (senza barare!) chi è il cerbiatto esuberante?

Read Full Post »

Older Posts »