Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘società’ Category

La lettera aperta inviata al figlio dal direttore generale della Luiss necessita di una replica. Magari un po’ colorita, ma sincera.

Caro raccomandato politico, perché se ha diretto la Rai deve per forza essere stato affiliato, o quantomeno simpatico a qualche partito, nonché attuale direttore della Luiss, che per chi non la conoscesse è la più esclusiva università privata di Roma a cui accedono soltanto i figli di persone facoltose, vista la retta che viene chiesta per l’iscrizione, le scrivo per chiederle se non le sembra stucchevole, ipocrita e in un certo senso crudele propinarci una lettera a suo figlio in cui gli consiglia di cambiare nazione perché la nostra è marcita e dentro non ci troverà opportunità per esprimere il suo valore. Vede, dottor Pierluigi Celli, non solo non riesco a provare la minima empatia per quello che dovrebbe essere un supposto dramma, ma non riesco a vederla nemmeno come vittima e con lei non vedo come vittima suo figlio, sicuramente persona degna di lode che non mi permetto di giudicare, non conoscendolo. Il problema è che, con rispetto parlando, lei e quelli come lei siete la metastasi, il tumore che andrebbe rimosso per ricreare quella speranza ormai patrimonio dei dormienti.

Continua su Giornalettismo.com

Annunci

Read Full Post »

Lettera di Pier Luigi Celli, ex direttore generale della Rai, attualmente direttore generale della Libera Università internazionale degli studi sociali, Luiss Guido Carli, al figlio che si sta per laureare.

Figlio mio, stai per finire la tua Università; sei stato bravo. Non ho rimproveri da farti. Finisci in tempo e bene: molto più di quello che tua madre e io ci aspettassimo. È per questo che ti parlo con amarezza, pensando a quello che ora ti aspetta. Questo Paese, il tuo Paese, non è più un posto in cui sia possibile stare con orgoglio.

Continua su Repubblica.it

Read Full Post »

C’è l’azione di lobbing della Business Software Alliance (BSA) nella nuova bozza sull’interoperabilità europea dei sistemi informatici, l’European Interoperability Framework (EIF).

La prima versione dell’EIF, pubblicata nel 2004, dava una definizione di standard aperti (open standard) e raccomandava l’uso del software Open Source. Nella nuova versione questi riferimenti sono stati eliminati ed è stata inserita una sezione sull’openness nella quale viene affermato che

“l’interoperabilità può essere ottenuta anche senza l’openness per esempio con l’omogeneità dei sistemi ICT, il che implica che tutti i partner usino, o si accordino di usare, la stessa soluzione per implementare un Servizio Pubblico Europeo.”

Nel testo, scritto sotto dettatura dei lobbisti delle maggiori aziende di software, viene quindi buttato alle ortiche ogni concetto di sistemi e standard aperti, per abbracciare l’idea che l’interoperabilità è solo una problema di acquistare tutti lo stesso software proprietario ed usare tutti gli stessi protocolli proprietari!
(altro…)

Read Full Post »

Caterina Guzzanti: Ragazza Facebook

RF: Senti, scusa, io non vorrei essere invadente ma per capire ma tu, quanti amici c’hai?
SD: Ma che ne so quanti amici c’ho. C’ho le amiche del cuore…
RF: Ma su Facebook?
SD: No, su Facebook no. Zero. Su Facebook zero amici: non c’e so’. Zero.
RF: Huuuuu… Oh Dio… Cioè tu non esisti? Cioè non hai neanche un profilo? Oh Dio che figuraccia! Oh Dio scusa, sono stata indelicata. Perdonami! No, mammamia! Mi dispiace proprio… Però se tu mi dai la tua email io ti posso invitare su Facebook…

Read Full Post »

Con la delibera n. 54/8 del 14 ottobre 2008, la giunta della Regione Autonoma della Sardegna ha approvato un Disegno di legge (Ddl) dal titolo “Iniziative volte alla promozione e allo sviluppo della società dell’informazione e della conoscenza in Sardegna“.

Al centro degli interventi previsti viene posto il software libero quale volano per lo sviluppo economico e sociale dell’isola. Da evidenziare che l’eco per il Ddl ha avuto risonanza mondiale tanto da meritarsi un articolo sul New York Times.

Nello spirito della legge che, si spera, nascerà dal Ddl, la discussione che porterà alla sua approvazione è stata aperta a tutti gli interessati.
(altro…)

Read Full Post »

Open Marmilla 2008

Open Marmilla 2008

Open Marmilla 2008 è il convegno regionale dedicato al software libero organizzato dall’Agenzia di Sviluppo Locale Due Giare, che si terrà ad Ales (OR) lunedi 27 ottobre. La giornata è divisa in due sessioni: quella del mattino si occuperà di software libero come opportunità e cultura, mentre quella del pomeriggio è dedicata alla Pubblica Amministrazione.

Per il panel completo degli interventi e tutte le informazioni logistiche, consultare la locandina allegata all’articolo.

Read Full Post »

Dalla newsletter di Italieni

Il nucleare italiano in Albania

Gianfranco Fini è in visita ufficiale in Albania. Il presidente della camera ha incontrato il premier Sali Berisha, che ha ribadito la volontà di far costruire qui le centrali nucleari italiane. Il possibile coinvolgimento di imprenditori italiani nel progetto è stato discusso anche con il presidente del consiglio Berlusconi. Berisha ha definito i no global che vi si oppongono le ultime espressioni dell’estremismo marxista-leninista.

Gazeta Shqiptare, Albania (in albanese)

Read Full Post »

Older Posts »